Weekend con condizioni meteo debolmente instabili. Nubi Sabato, qualche pioggia in transito Domenica

Teramo, Giovedì 15 Novembre 2013, ore 18 - Dopo la fase critica di inizio settimana causata da un vasto sistema depressionario transitato sulle regioni meridionali, nei prossimi giorni continueremo ad essere in balia dell'instabilità atmosferica, anche se gli effetti saranno molto più blandi. Una goccia fredda in quota che stazionerà a lungo sulla penisola iberica, infatti, invierà vari impulsi perturbati verso l'Italia, colpendo inizialmente il centro-nord, poi il resto della penisola. Dunque, in provincia di Teramo, a momenti con cieli grigi e rovesci sparsi, se ne contrapporranno altri caratterizzati da schiarite e raffiche di vento teso dai quadranti occidentali. Temperature leggermente sopra le medie stagionali.


Situazione Generale: il Mediterraneo continua ad essere in balia di impulsi perturbati causati dall'isolamento in quota di aria molto fredda proveniente dal comparto artico-groenlandese. Nel fine settimana, in particolare nella notte tra Venerdì e Sabato e nel pomeriggio di Domenica, due di questi impulsi raggiungerà la nostra regione, favorendo un debole peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Primo debole guasto tra Venerdì e Sabato, nuove piogge Domenica pomeriggio: Venerdì sarà una giornata caratterizzata da condizioni meteo piuttosto stabili, con qualche velatura in transito e innocui addensamenti sui settori interni. Tra sera e notte, tuttavia, il tempo peggiorerà leggermente: attese delle precipitazioni sporadiche e prevalentemente di debole intensità nella notte. Il Sabato saranno le nubi a dominare la scena, pur senza precipitazioni rilevanti da segnalare, fuorchè qualche residuo rovesco mattutino. Domenica al mattino stratificazioni in transito, nel pomeriggio rapido peggioramento con rovesci sparsi in transito da ovest verso est; esaurimento dei fenomeni entro sera-notte.

Temperature leggermente sopra la media: i valori termici saranno elevati per la stagione, anche se non di molto, specie dopo il calo atteso Domenica. Massime in pianura comprese tra i 15-17°C di Sabato e i 13-15°C del giorno seguente.

Venerdì
Alternanza tra schiarite e annuvolamenti a causa del transito di velature e stratificazioni medio-alte.
Temperature stazionarie; massime sui 15-18°C in pianura.
Venti deboli o moderati sud-orientali; mari quasi calmi o poco mossi.

Sabato
Nubi su tutto il territorio provinciale, specie al primo mattino, con residui rovesci sparsi; addensamenti più consistenti in montagna. Qualche schiarita serale sulle zone collinari e litoranee.
Temperature stazionarie; massime sui 15-18°C in pianura.
Venti moderati orientali; mari mossi o poco mossi.

Domenica
Al mattino stratificazioni in transito con primi addensamenti lungo la dorsale appenninica. Nel pomeriggio debole peggioramento delle condizioni atmosferiche, con piogge e rovesci in transito. Esaurimento dei fenomeni tra sera e notte.
Temperature in diminuzione, massime tra 13 e 16°C in pianura.
Venti inizialmente moderati orientali, in calo ed attenuazione in giornata; mari poco mossi.

Rimanete sempre aggiornati sulla situazione in atto e sulle tendenze meteo tramite Twitter o Facebook.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy