MeteoTeramo.it

Meteo, Clima e Biosfera in provincia di Teramo

Settimana con peggioramento e piogge Martedì, poi soleggiato fino a Venerdì. Temperature stazionarie

Lunedì 13 Gennaio 2014, ore 12 - Settimana più autunnale che invernale, specie sotto il profilo termico. Nei prossimi giorni, infatti, il transito di perturbazioni atlantiche sull'Europa continuerà a mantenere le correnti piuttosto occidentalizzate, con dei risultati decisamente miti per quanto riguarda le temperature in quota. Il tempo sarà caratterizzato da un momentaneo peggioramento delle condizioni atmosferiche nella giornata di Martedì, con qualche pioggia tra pomeriggio e nottata; neve sui 1300-1400 metri. In seguito, già dal giorno seguente, prevalenza di sole con foschie e nebbie a banchi dopo il tramonto fino a Venerdì, quando è atteso un nuovo aumento della copertura che anticiperà un nuovo peggioramento nel weekend.

Situazione Generale

Una serie di perturbazioni atlantiche attraversa l'Europa favorendo la permanenza di correnti occidentali e una mancata espansione verso il Mediterraneo dell'aria fredda presente sul comparto russo-scandinavo. Ciò permetterà alle temperature di rimanere relativamente "miti" in quota, di 3-5 gradi superiori alla norma. Atteso un breve peggioramento nella giornata di Martedì con piogge e deboli nevicate in montagna. Tra Mercoledì e Venerdì, un momentaneo aumento della pressione, determinerà il ritorno di tempo stabile e soleggiato, anche se non mancheranno foschie o nebbie a banchi dopo il tramonto.

Peggioramento Martedì, poi soleggiato con foschie fino a Venerdì, poi nuovo guasto

Lunedì sarà una giornata caratterizzata da tempo prevalentemente soleggiato, con qualche foschia tra pomeriggio e sera. Il giorno seguente, Martedì 31, si avvertirà un graduale aumento della copertura, con prime precipitazioni in arrivo nel pomeriggio ed estensione dei fenomeni a tutto il territorio provinciale tra sera e notte; neve oltre i 1300-1400 metri. Mercoledì al mattino residue nubi, poi schiarite fino a Venerdì mattina, quando nuove stratificazioni inizieranno ad affluire dai quadranti occidentali, anticipando il peggioramento atteso tra Sabato e Domenica. Invitiamo i lettori a seguire l'articolo del Giovedì per sapere che tempo farà nel weekend.

Temperature stazionarie, decisamente sopra la norma in montagna

Le temperature si manterranno lievemente superiori alla norma sui settori pianeggianti e litoranei, mentre sulle aree interne (dalla collina all'alta montagna) risulteranno superiori alla media di 4-5°C, specie nei valori minimi. Solo a partire da Mercoledì in quota torneranno le gelate notturne oltre i 1400 metri, con la quota neve che si attesterà sui 1300-1400 metri durante il peggioramento di Martedì. Massime in pianura comprese tra 11 e 14°C.

Breve riassunto delle condizioni meteo che dovremo attenderci durante la settimana:

Lunedì (attendibilità 90%) tempo soleggiato su gran parte del territorio provinciale, ad eccezione di foschie o nebbie a banchi su colline e litorali.
Temperature in lieve aumento, massime comprese tra 11 e 14°C in pianura.
Martedì (attendibilità 75%) nel corso della mattinata copertura in aumento con prime precipitazioni lungo la dorsale appenninica. Tra pomeriggio e sera piogge in estensione a tutto il territorio provinciale, neve in montagna sui 1300-1400 metri. In nottata residui rovesci.
Temperature in lieve diminuzione, massime comprese tra 9 e 12°C in pianura.
Mercoledì (attendibilità 60%) giornata nel complesso soleggiata su gran parte del territorio provinciale. Formazione di foschie o nebbie a banchi sui settori pianeggianti o litoranei dopo il tramonto.
Temperature stazionarie, massime comprese tra 11 e 14°C in pianura.
Giovedì (attendibilità 50%) bel tempo. Formazione di foschie o nebbie a banchi sui settori pianeggianti o litoranei dopo il tramonto.
Temperature stazionarie, massime comprese tra 11 e 14°C in pianura.
Venerdì (attendibilità 35%) graduale aumento della copertura ad opera di stratificazioni medio-alte.
Temperature stazionarie, massime comprese tra 11 e 14°C in pianura.
Sabato e Domenica (attendibilità 20%) peggioramento tra Sabato e Domenica. Temperature in diminuzione.
@METEOTERAMONEWS - Ultimo Avviso: 52 anni fa

  tramite
Segui tramite Twitter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy