MeteoTeramo.it

Meteo, Clima e Biosfera in provincia di Teramo

Settimana con correnti occidentali prevalenti e possibili piogge da Giovedì. Temperature elevate.

Teramo, Lunedì 17 Febbraio 2014, ore 12 - Settimana all'insegna di un intenso flusso di correnti occidentali sull'Abruzzo e sulla provincia di Teramo. Non diminuisce, dunque, l'influenza delle saccature atlantiche che transitano sull'Europa centro-settentrionale, in una continua alternanza tra fronti perturbati e momentanei rasserenamenti. Tuttavia, l'Italia centro-meridionale rimarrà protetta da una debole rimonta anticiclonica almeno fino a Giovedì-Venerdì, quando un fronte perturbato proveniente dall'Atlantico settentrionale apporterà un primo debole guasto e un calo termico che riporterà i valori nelle medie stagionali. Nel weekend possibile ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Situazione Generale

Perturbazioni nord-atlantiche attraversano il continente, specie sui paesi centro-settentrionali, dando luogo a ripetute fasi di instabilità atmosferica. L'Italia centro-meridionale, tuttavia, risente di una momentanea rimonta anticiclonica che eviterà eventuali peggioramenti del tempo almeno fino a Giovedì-Venerdì. Poi condizioni meteo più incerte con temperature in calo.

Ventoso Lunedì, velature in transito fino a Giovedì, poi debole peggioramento

Lunedì il cielo si presenterà prevalentemente sereno, anche se velature e stratificazioni medio-alte offuscheranno debolmente il soleggiamento. Martedì al mattino graduale aumento della copertura, nel pomeriggio e in serata nuvoloso, ma senza piogge. Mercoledì parzialmente nuvoloso per nubi alte e stratificate. Giovedì più instabile con possibilità di piogge tra pomeriggio e notte. Venerdì peggiora nuovamente in giornata con possibili fenomeni entro la notte. Invitiamo i lettori a seguire l'articolo del Giovedì per sapere che tempo farà nel weekend.

Temperature in sensibile aumento Lunedì. Poi in calo, specie da Giovedì.

Le temperature subiranno un aumento significativo Lunedì per effetto delle correnti sud-occidentali (Fohn Appenninico), con massime in pianura e nell'entroterra comprese tra 18 e 21°C, con punte localmente superiori. Da Giovedì valori in netta diminuzione per aria più fredda in quota; massime tra 13 e 16°C in pianura.

Breve riassunto delle condizioni meteo che dovremo attenderci durante la settimana:

Lunedì (attendibilità 90%) soleggiato con possibile transito di velature e stratificazioni medio-alte. Clima ventoso.
Temperature stazionarie, massime comprese tra 19 e 22°C in pianura.
Martedì (attendibilità 75%) al mattino graduale aumento della nuvolosità per stratificazioni medio-alte. Dal pomeriggio compattazione della copertura, ma senza piogge o fenomeni rilevanti. Clima ventoso.
Temperature stazionarie, massime comprese tra 18 e 21°C in pianura.
Mercoledì (attendibilità 60%) al mattino soleggiato. Tra pomeriggio e sera cielo nuvoloso, ma senza precipitazioni rilevanti da segnalare. Clima ventoso.
Temperature in lieve diminuzione, massime comprese tra 16 e 19°C in pianura.
Giovedì (attendibilità 50%) al mattino nuvoloso, nel pomeriggio debole peggioramento con possibili piovaschi sparsi. Instabile anche tra sera e notte.
Temperature in diminuzione, massime comprese tra 13 e 16°C in pianura.
Venerdì (attendibilità 35%) cielo nuvoloso tra mattino e pomeriggio, poi debole peggioramento tra sera e notte con possibili rovesci; neve oltre i 1500 metri.
Temperature in ulteriore diminuzione, massime comprese tra 11 e 14°C in pianura.
Sabato e Domenica (attendibilità 20%) Sabato e Domenica tempo incerto e instabile con temperature nella norma.
@METEOTERAMONEWS - Ultimo Avviso: 52 anni fa

  tramite
Segui tramite Twitter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy